Ritorno a Mesola

Dopo circa 50 km in biga, un pranzo di pesce, e una ricerca fallita del Faro di Gorino, torniamo a Mesola e , con l’aiuto di sangria e musica caraibica (a Mesola!!) attendiamo che Riccio, si lui, quello che aveva rinunciato al viaggio, arrivi per cena.

Abbiamo fatto un patto: cena pagata alla sagra dell’asparago per un viaggio di ritorno.
Ha accettato.
Quindi stasera tutti nei propri letti, per il meritato riposo (ieri pensavamo di essere stanchi, ma non avevamo visto tutto).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...