Il mio primo SUP

Faccio il viveur

Salto il diario di ieri perché mi sono solo rilassato. Finalmente una giornata di ozio e noia, normalità e banalità. Bagni in mare e cene sul terrazzo di casa, che in 14 giorni non abbiamo mai fatto.

Continua a leggere

Cefalù

Morning view

Aida pool party

La cuginetta mi invita ad una super festa in piscina. Ci siamo solo noi e una bella musica ritmata, di quelle che mi fanno ballare. La cugi è anzianotta, ma li porta bene i suoi 4 anni, con quegli occhioni blu. E che sia latte o che sia uovo, la giornata è fantastica.

Continua a leggere

Un treno che si chiama desiderio

Ogni giorno passo davanti a un treno. Di sera si muove, è pieno di luci e suoni, di giorno è fermo e spento, come se dormisse. Lo adoro. E’ così affascinante, bello , colorato. Ogni volta che ci passo dico ciuff ciuff. E lo dico per almeno 4, 5 volte, eh. Stasera lo vedo partire, girare intorno, ma non ho il coraggio di salirci, come non ho la forza di smetterla di guardarlo andare in tondo e suonare.
Continua a leggere

Degustazione di ciucci

Oggi prendo una decisione saggia. E’ vero che il mio ciuccio per eccellenza è solo uno, ma se rimanessi senza? Se un bel giorno sugli alberi dei ciucci non crescesse più il mio, come farei? Ecco allora l’idea geniale: metto in bocca anche quelli che non sono i miei preferiti, così mi abituo e se un giorno mancasse quello speciale, potrei utilizzarne un altro. Faccio degustazione di ciucci! Il vecchio approva.

Continua a leggere

Fine primo tempo (nofilter)

Canne al tramonto

Mi sveglio con il vecchio, mi porta sul terrazzo a guardare il mare e mi offre dei cereali e del latte per colazione. Quando arriva la Santissima, però, mi scofano anche una fetta di pane e marmellata. Un buon inizio di giornata.
Continua a leggere