Il seggiolino nuovo

Il mi babbo (come si dice qua in Toscana) mi presenta per la prima volta oggi, giorno della partenza, un seggiolino nuovo, sedile posteriore, di fianco alle valigie. Dice che è il top di gamma per la sicurezza. Claustrofobico. Povero illuso. 

       

Dopo 15 minuti di strilli e lacrime e compagnia bella, come se non ci fosse un domani, riposiziona l’ovetto di sempre nel luogo deputato, davanti. La mamma dietro, come dev’essere. Non hanno ancora capito chi comanda.

Dopo 3 minuti dalla partenza mi addormento di un sonno beato e mi sveglio praticamente a San Miniato. 

Io mi faccio la solita pappa, ma loro pare si riempiano stasera di tartufo bianco, che è della zona, e compagnia bella.

Gagliardi ‘sti toscani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...