Non pagate mai caparra su booking.com

Nell’Agosto 2017 ho avuto questa disavventura .

Per chi non l’avesse letta e non avesse voglia di leggerla, ve la faccio breve: mi è stato consegnato un appartamento che non era quello che avevo prenotato. Dopo ulteriori disavventure, sempre collegate alla stessa struttura, me ne sono andato, rischiando l’anticipo che avevo versato al momento della prenotazione.

Booking.com non mi aveva garantito granché, ma oggi mi è stata rimborsata la caparra (e qualcosina di più) grazie alla professionalità dell’avvocato Donato La Muscatella , che ha convinto la struttura a perseguire un accordo extragiudiziale.

Il tutto senza nessun aiuto da parte di booking.com.

Ricordatevi: non pagate mai caparre quando prenotate con booking.com .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.