Un viaggio da fare a piedi


“Il vero domicilio dell’uomo non è una casa ma la strada, e la vita stessa è un viaggio da fare a piedi.”  

Bruce Chatwin

Annunci

La #viadeglidei: gli sguardi

IMG_2788

“Mi sono trovato a camminare in un mare di fango sotto una pioggia fine e ho pensato, caspita, devi essere matto come dicono, altrimenti perché continueresti a camminare in questo fango?”

– Charles Bukowski –

Oltre sessanta chilometri a piedi in tre giorni, percorsi lungo la Via degli Dei, da Castel dell’Alpi (variazione sul programma causa inconveniente) a Fiesole.

In questa pagina gli sguardi catturati dalla fotocamera (purtroppo causa mal tempo, solo della terza giornata).

Terzo giorno della #viadeglidei

“Non ti affrettare, il buon camminatore arriva.”

– Invito dei faraoni egizi –

 

La giornata più lunga. La sveglia è sempre alle 7, ma il bagno in camera non permette attività in parallelo e riusciamo a partire solo alle 9.
Continua a leggere

Fiesole è nostra

  

Poggio Pratone: un’ora e mezza a Fiesole

  

Firenze in vista 

  

Aspettando la #viadeglidei

IMG_2671_Fotor

Si parte. Domattina la sveglia disturberà la nostra fase REM alle 6.15. Passerà Gianluca a caricarci alle 6.45. Il meteo rimane tutto sommato clemente. Lo zaino è pronto, a parte un formaggio puzzone che mi sta infestando il frigo e strumenti per l’igiene orale, che devo per forza utilizzare domani mattina. Mentre faccio passare un’oretta per digerire la cena di cous cous, prima di addormentarmi mi documento sulla storia della via storica che sarà il nostro cammino per tre intensi giorni.

Continua a leggere